23 eventi in 3 giorni: il programma di Smart City Exhibition Reviewed by Momizat on . La scelta tra le 52 proposte arrivate in risposta alla call lanciata dal Comune di Bologna, in collaborazione con ASTER e Università di Bologna, non è stata fac La scelta tra le 52 proposte arrivate in risposta alla call lanciata dal Comune di Bologna, in collaborazione con ASTER e Università di Bologna, non è stata fac Rating:
You Are Here: Home » agendadigitalebo » 23 eventi in 3 giorni: il programma di Smart City Exhibition

23 eventi in 3 giorni: il programma di Smart City Exhibition

La scelta tra le 52 proposte arrivate in risposta alla call lanciata dal Comune di Bologna, in collaborazione con ASTER e Università di Bologna, non è stata facile.

In 3 giorni avremo 23 eventi per fare dello stand Bologna smart city un vero luogo di incontri tra visioni e professionalità diverse ma che hanno in comune una visione smart della città.

Evidentemente Bologna è ricca di idee e progetti che parlano di sostenibilità, nuovi talenti, connessioni tra “cittadini”: sarà nostro compito valorizzare questa community trasversale che di fatto rende Bologna ogni giorno più smart anche dopo la fiera.

Le modalità le capiremo assieme tra on e offline: se avete proposte, come sempre, siamo in ascolto sui nostri canali social (Facebook e Twitter) e su questo blog che a breve vi riserverà una bella sorpresa.

Tornando a Smart City Exhibition, dopo un’attenta analisi ed un bilanciamento rispetto a tutte le iniziative all’interno dello stand Bologna Smart City, sono stati selezionati:

  • Orti comunitari sui tetti di via Gandusio, progetto realizzato da Biodivercity in collaborazione con Horticity e l’Università di Bologna, in collaborazione con Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna e Acer, che ha consentito di installare i primi orti idroponici sui tetti di immobili di edilizia residenziale pubblica
  • Gramignamap.it, mappa online delle aree verdi bolognesi
  • OltreNetwork, rete di professionisti che opera su immobili destinati a fasce deboli della popolazione
  • AIRIS srl, società che si occupa di ingegneria ambientale, attiva all’interno dell’associazione GBC Italia per lo sviluppo dell’edilizia sostenibile
  • 3D Open Bologna, progetto sviluppato da Cineca in collaborazione con Comune di Bologna che prevede la condivisione di modelli 3D dedicati a Bologna
  • Voli Group, multi-utility della conoscenza concentrata sui temi della sostenibilità ambientale, dell’educazione ai consumi e ai nuovi stili di vita
  • Action Aid, organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale
  • Data Cong, gruppo di Data Journalists che si occupa in particolare di Open Data
  • Incredibol, progetto del Comune di Bologna per favorire la crescita e la sostenibilità del settore creativo a Bologna e in Emilia-Romagna
  • Eppela, piattaforma di crowdfunding italiana per progetti creativi
  • Smart Women, road show che attraversa l’Italia per portare la cultura digitale con particolare attenzione alle donne, a cura di Girl Geek Dinners
  • Centotrecento, associazione che si occupa di progettare lo spazio condiviso in relazione ai suoi abitanti
  • GArBo – Giovani Architetti Bologna, associazione che riunisce giovani professionisti per coinvolgerli in processi di sviluppo e trasformazione del territorio bolognese
  • Le Ali, cooperativa che si occupa di ecosostenibilità
  • Epoca, BazaaR, innovativo framework di Mobile Integration
  • Kilowatt, una rete attorno a temi di comunicazione e partecipazione per valorizzare le energie sommerse che animano la vita culturale bolognese
  • Comuni-chiamo, piattaforma on line nata per migliorare il dialogo tra amministratori e cittadini

Ecco quindi il programma degli eventi che si terranno presso lo stand di Comune, Università di Bologna e Aster.

29 Ottobre

10.30-11.30 L’invasione degli orti a Bologna

11.30-13.00 Il piano d’azione per l’energia sostenibile del Comune di Bologna

13.00-13.30 Policy Making Life Cycle: l’ICT per la pianificazione

13.30-14.00 Reti wireless di pali intelligenti: i servizi di infomobilità e controllo energetico per la smart city

14.00-15.00 GAIA: la forestazione urbana a Bologna

15.00-15.30 HERA: la nuova bolletta elettronica

16.00-17.00 Proposte progettuali per l’abitare smart & social

17.00-18.00 3D Open Bologna: workshop promosso dal Cineca

30 Ottobre

9.30-11.00 Bologna competitiva: le scelte e le infrastrutture Smart strategiche

11.00-12.00 Tra presente e futuro educazione e cultura a Bologna in un’ottica smart

12.00-13.00 Nativi Digitali: i prossimi abitanti della Smart City

13.00-14.00 Il fattore Twitter per la PA in situazioni d’emergenza

14.00-15.30 Bologna Open Data: ricerca e sviluppo della cittadinanza

15.30-16.30 Il distretto bolognese per il marketing urbano

16.30-18.00 L’incredibile strada delle industrie creative

31 Ottobre

9.30-10.30 Smart student & smart business: ricerca e formazione per le reti d’impresa

10.30-11.30 Crowdfunding per la Pubblica Amministrazione

11.30-12.30 Smart women per la diffusione della cultura digitale in Italia

12.30-13.30 ICT per la Smart city: mobilità, sanità e sistemi pervasivi

13.30-14.30 Il sottosuolo come strumento di buongoverno della smart city

14.00-15.30 Urban Center Bologna: esperienze di collaborazione per la riqualificazione della città in chiave Smart

15.30-16.30 Iperbole2020: dal Fascicolo del Cittadino al Cloud

16.30-18.00 Rassegna Smarties: piccole idee che ci cambiano la vita

Leave a Comment

Scroll to top