Bologna si conferma la Smart City d’Italia, anche nel 2014 Reviewed by Momizat on . Lo Smart City Index è una classifica dei 116 comuni capoluogo di provincia, che vede, per il secondo anno, Bologna al primo posto. Costruito attraverso l’aggreg Lo Smart City Index è una classifica dei 116 comuni capoluogo di provincia, che vede, per il secondo anno, Bologna al primo posto. Costruito attraverso l’aggreg Rating: 0
You Are Here: Home » smartcity » Bologna si conferma la Smart City d’Italia, anche nel 2014

Bologna si conferma la Smart City d’Italia, anche nel 2014

Lo Smart City Index è una classifica dei 116 comuni capoluogo di provincia, che vede, per il secondo anno, Bologna al primo posto.

Costruito attraverso l’aggregazione di 422 indicatori, raccolti in 12 aree tematiche di riferimento, mette sotto i riflettori le città in ottica “smart” sia dal punto di vista territoriale che negli approcci adottati.

Questi gli ambiti.

Schermata 2014-05-27 alle 09.09.09

Riprendendo il rapporto di between, disponibile qui, progettare una città in ottica della smart city è un processo molto complesso basato sull’introduzione delle innovazioni  trasversali, non in silos verticali:

1. L’ infrastruttura di base come fattore abilitante per la costruzione di una città intelligente.
2. Una rete di sensori tecnologici interoperabili, nell’ottica dell’Internet of things, per raccogliere i big
data della città e per controllarne le infrastrutture da remoto.
3. Una delivery platform per l’elaborazione e la valorizzazione dei big data del territorio.
4. Una serie di applicazioni e servizi a valore aggiunto per la città.

Si tratta di un approccio in grado di esaltare l’interoperabilità delle soluzioni e di dare vita anche a nuove
forme di governance della città e di coinvolgimento dei soggetti interessati.

Qui un grafica su un aspetto, la vivibilità delle città:

Schermata 2014-05-27 alle 09.09.31

Leave a Comment

Scroll to top