La cittadinanza nel tempo del web 2.0: al via il sondaggio del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna Reviewed by Momizat on . Il progetto "Informare, comunicare, partecipare. La cittadinanza nel tempo del web 2.0" si propone di realizzare sondaggi scientifici su un campione di utenti d Il progetto "Informare, comunicare, partecipare. La cittadinanza nel tempo del web 2.0" si propone di realizzare sondaggi scientifici su un campione di utenti d Rating: 0
You Are Here: Home » agendadigitalebo » La cittadinanza nel tempo del web 2.0: al via il sondaggio del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna

La cittadinanza nel tempo del web 2.0: al via il sondaggio del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna

Il progetto “Informare, comunicare, partecipare. La cittadinanza nel tempo del web 2.0″ si propone di realizzare sondaggi scientifici su un campione di utenti dei social media rappresentativi della popolazione dell’area metropolitana bolognese che segue l’attualità cittadina e l’attività dell’amministrazione comunale attraverso i canali facebook e twitter del Comune di Bologna e degli altri Comuni dell’area metropolitana, di Iperbole, dei principali mezzi di informazione locale, così come di altri account Twitter collegati all’attualità culturale, sociale e politica della città.

Gli inviti a compilare il questionario saranno inviati via Twitter ad un campione casuale dei follower di questi account. Inoltre sarà possibile compilare il questionario grazie ai diversi canali di comunicazione online del Comune di Bologna.

Scopo di questi sondaggi è valutare l’utilizzo di questi canali da parte dei cittadini bolognesi, il profilo socio-demografico di questa fetta della popolazione, il livello di inclusività delle interazioni e delle relazioni intrattenute sui social media riguardo alle tematiche cittadine, il grado di soddisfazione e l’integrazione fra la dimensione online e quella offline della loro vita quotidiana.

L’obiettivo principale è  fornire a tutti i soggetti dell’area metropolitana, istituzionali e civici che siano interessati, una serie di conoscenze scientifiche per aprire una nuova stagione di riflessione politica e culturale sulle potenzialità democratiche e di partecipazione cittadina che gli strumenti digitali offrono.

In questo modo sarà infatti possibile individuare le modalità più efficaci e gli interlocutori più adeguati per soddisfare la richiesta, sempre più pressante da cittadini e imprese, di poter disporre in tempo reale del maggior numero di informazioni, così da poter sfruttare tutte le opportunità che le trasformazioni e le innovazioni in atto, soprattutto in campo digitale, offrono. Questa richiesta può essere meglio accolta e esaudita dalle istituzioni pubbliche, nel nostro caso il Comune, se esse sanno sia quali cittadini partecipano alla vita pubblica attraverso i social media sia al tempo stesso quali cittadini sono esclusi da questa forma di partecipazione democratica.

Se siete interessati potete partecipare anche voi al questionario: cliccate qui > “Informare, comunicare, partecipare. La cittadinanza nel tempo del web 2.0

Direttore del Progetto: Prof.ssa Maria Laura Lanzillo

Responsabile del Progetto: Dott. Cristian Vaccari

Coordinamento del progetto: Dott. Augusto Valeriani

Realizzazione: Team di studenti ed ex studenti del Corso di Laurea Magistrale in Mass Media e Politica, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna, Campus di Forlì.

Il progetto è cofinanziato dall’amministrazione comunale di Bologna nell’ambito del bando “una agenda digitale per bologna”, vede la collaborazione del social media team del Comune e prevede la pubblicazione dei dati della ricerca in formato open.

Leave a Comment

Scroll to top