Dammi una rete che costruiamo ponti

Dammi una rete che costruiamo ponti

Il progetto “Dammi una rete che costruiamo ponti” prevede tre macro azioni:

  1. l’organizzazione di corsi di alfabetizzazione digitale per l’uso dei servizi cittadini tenuti da studenti della scuola secondaria di I grado L. C. Farini e rivolti a cittadine e cittadini del Quartiere Savena over 60;
  2. la realizzazione di un notiziario online del Quartiere Savena in più lingue, quindi accessibile anche ai cittadini non italofoni;
  3. la costruzione di risorse web FLOSS (Free/Libre/OpenSource Software) per favorire l’inclusione scolastica e sociale di cittadini con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento).

 

 

STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO

28 febbraio 2014: conferenza stampa “AGENDA DIGITALE, AL VIA PROGETTI DI FORMAZIONE E USO CONSAPEVOLE DEL WEB PER STUDENTI E GENITORI

Tra marzo e giugno 2014 hanno avuto luogo i corsi di alfabetizzazione digitale per l’uso di servizi online (Comune di Bologna, CUP 2000, INPS), tenuti da studenti della scuola secondaria di I grado L. C. Farini con docenti tutor e rivolti a cittadine e cittadini del Quartiere Savena over 60. Gli anziani coinvolti sono stati 56 (non è stato possibile accogliere altre iscrizioni per questioni di spazio e anche per la necessità di seguirli bene). I prof. docenti e tutor sono stati tre, i ragazzi facilitatori 20.

La realizzazione di un notiziario plurilingue online del Quartiere Savena si è finora (settembre 2014) concretizzata nella pubblicazione di quattro video della durata di 15 minuti ca. Sono in cantiere altri due video, che verranno completati entro la fine delle attività didattiche. Tutti i video sono disponibili sul blog di progetto.

La costruzione di risorse tecnologiche per favorire l’inclusione scolastica e sociale di cittadini con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) ha visto l’istituto impegnato, assieme ad una software house, a realizzare una serie di risorse: una web app per la valutazione della lettura nella scuola primaria, una app per Android per l’acquisizione di testi tramite fotocamera e lettura attraverso sintesi vocale, una libreria per l’integrazione delle Google Apps con altri gestionali online.

 

 

Comments (2)

  • Mig Brandinelli per BiblioBologna - Presidio digitale in biblioteca

    Bellissimo progetto! Stringiamo un’alleanza?
    Viaggiamo in parallelo, ci trovate il mercoledì per “la seconda vita dei libri”; come facilitatori internet il giovedì pomeriggio in Sala Borsa, in giorni diversi in biblioteche decentrate (lunedì alla N.Ginzburg, martedì a Villa Spada, mercoledì alla Scandellara, alla Casa di Kahoula, mercoledì e sabato alla J.B. Borges, ). Comunichiamo “solo” su Facebook , la mail è BiblioBologna@libero.it.

    Rispondi
    • redazione

      Gent.mo, grazie per averci contattato! Provvediamo immediatamente a trasmettere la sua richiesta ai promotori del progetto, in modo che possiate accordarvi direttamente su eventuali sinergie.
      Teneteci aggiornati!

      Rispondi

Leave a Comment

Scroll to top