VeloBÒ Le piste ciclabili di Bologna in una APP! Reviewed by Momizat on . È nata VeloBÒ, la prima app sviluppata dai dati del Comune rilasciati in formato aperto che mostra le piste ciclabili nell'area urbana di Bologna. Ne parliamo c È nata VeloBÒ, la prima app sviluppata dai dati del Comune rilasciati in formato aperto che mostra le piste ciclabili nell'area urbana di Bologna. Ne parliamo c Rating:
You Are Here: Home » opendata » VeloBÒ Le piste ciclabili di Bologna in una APP!

VeloBÒ Le piste ciclabili di Bologna in una APP!

VeloBÒ Le piste ciclabili di Bologna in una APP!

È nata VeloBÒ, la prima app sviluppata dai dati del Comune rilasciati in formato aperto che mostra le piste ciclabili nell’area urbana di Bologna. Ne parliamo con lo sviluppatore Matteo Gabella che lavora e studia presso il Dipartimento dell’Energia Elettrica e dell’Informazione dell’Università di Bologna.

Ci parli dell’applicazione VeloBÒ? Come è nata?

device-2013-03-24-124418Nel 2012 mi sono ritrovato a sbirciare come semplice curioso nel sito Opendata del Comune di Bologna per vedere cosa fosse esposto. Visto che avevo appena finito l’esame sullo sviluppo Java e stavo studiando il sistema Android (Google) ho pensato di utilizzare i file relativi alle piste ciclabili come banco di prova per lo sviluppo della mia prima applicazione.

Non c’è stato anche un pensiero rivolto ai ciclisti o alla mobilità?

Sì, anche se io non sono un grande ciclista, vado spesso in vacanza nei paesi del nord Europa e sono rimasto affascinato nel vedere come trattano i temi relativi alla mobilità, mi attirava l’idea di mettere un mattoncino nello sviluppo della cultura della bicicletta anche a Bologna.

Come può un ciclista utilizzare l’applicazione VeloBÒ?

device-2013-03-24-124558Attualmente è una app informativa non operativa, è più per dare visibilità alle piste ciclabili del territorio di Bologna.

Ci sono dei dati che potrebbero essere utili allo sviluppo futuro dell’applicazione?

Sì, dopo essermi confrontato con alcuni utenti della mia applicazione e avere raccolto un pò di desiderata, una funzionalità che vorrei implementare in VeloBÒ è la segnalazione delle zone “30” ed è un dato che non ho trovato.

Inoltre il senso di marcia non è un dato codificato negli open data che ho utilizzato, se ci fosse sarebbe molto utile per calcolare i percorsi. Un’altra funzionalità che vorrei integrare è quella relativa alla segnalazione delle rastrelliere pubbliche (presto sarà pubblicato il dataset relativo, ndr).

Il bello degli Opendata è che permettono anche il controllo dell’operato dell’amministrazione che li produce, mi è stato chiesto di estendere l’applicazione per segnalare dove la pista ciclabile non è praticabile o dove sulla carta compare ma di fatto non è considerabile tale. Questo trasformerebbe l’app facendola diventare operativa e non solo informativa.

Hai in mente di estendere l’applicazione su altri sistemi operativi?

device-2013-03-24-124512Attualmente no, visto che sviluppo nel tempo libero non credo nell’immediato di potermi formare anche su altri sistemi operativi. Magari grazie anche al Comune di Bologna e a una collaborazione con la Facoltà di Ingegneria si potrebbe pensare di estendere e rendere riconoscibili delle comunità di sviluppatori che possano collaborare.

Il dataset del Comune è migliorabile?

device-2013-03-24-125005Ho ricevuto un’assistenza da parte del Comune su come utilizzare il dataset, sono stati molto precisi e disponibili. Suggerisco di inserire nel sito open data anche le informazioni operative e la documentazione che ho ricevuto.

Hai in mente altri progetti di sviluppo di applicazioni?

Mi ha colpito il dataset sulle aree di sgambatura cani, chissà, magari sarà la prossima app… :)

A cura di L. Zanelli e A. Dondi, staff Iperbole

Comments (4)

Leave a Comment

Scroll to top